H002 | Sentiero commemorativo del colonnello Gressl

Livello di difficoltà: Difficile
  • 3.7 km
    Distanza
  • 2.4 h
    Durata
  • 1351 hm
    Punto più basso
  • 1737 hm
    Punto più alto
  • 448 hm
  • 514 hm

H002 | Sentiero commemorativo del colonnello Gressl

La "via ferrata" sul Cellonschulter, molto ardita e a volte piuttosto difficile, richiede esperienza nell'arrampicata e un buon equipaggiamento. Esposta, varia e molto faticosa in alcuni punti, ma molto ben assicurata. Risalite l'impressionante parete di lastre attraverso rampe e diversi traversi, ripidi saliscendi e fessure fino alla cengia trasversale boscosa. Ora si supera un'altra ripida salita (crux) su una cengia che conduce all'uscita. Da qui si sale al Cellonschulter. Discesa dal Cellonschulter attraverso il vecchio Kriegssteig - in territorio italiano - fino al Plöckenpass.
Suggerimento
Se siete in grado di farlo, continuate a salire sulla spalla del Cellon fino all'inizio della "Via ferrata senza confine" e attraverso questa raggiungete la vetta del Cellon. Dalla vetta, attraverso il sentiero normale segnalato [sentiero 147] sul versante italiano, raggiungete il Plöckenpass in 2-2,5 ore.
Equipaggiamento
Attrezzatura da via ferrata, casco da roccia.

Indicazioni

Aufstieg über Klettersteig und Abstieg über die Cellon Schulter (Italien)

Punto di arrivo

La valle Lesachtal si trova in Carinzia sul confine tra Italia e Austria.

 

Pianificare viaggio

Cosa vuoi scoprire?

© DanielZupanc